rimedi naturali per lo stress

Rimedi naturali per lo stress

I Rimedi Naturali per lo Stress sono molti e possono essere combinati per migliorare la risposta psicofisica naturale del nostro organismo.

I ritmi sempre più frenetici che ci sono imposti dal lavoro e dalla vita quotidiana, le pressioni di amici e familiari e tutte le responsabilità che ricadono sulle nostre spalle sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono aumentare agitazione, ansia e stress. Ecco che quotidianamente il nostro organismo viene sottoposto a dura prova, sia sotto l’aspetto fisico, ma soprattutto a livello mentale.

In particolare lo stress è una risposta psicofisica naturale del nostro organismo che si avverte quando percepiamo uno sbilancio tra le risorse di cui disponiamo e le sollecitazioni a cui siamo sottoposti. Nei casi più gravi si parla di una vera e propria sindrome e normalmente ha risvolti non solo fisiologici, ma anche patologici e psicosomatici.

Prima di raggiungere il limite di sopportazione è necessario affrontare il problema alla radice, così da non aggravare la situazione e vivere la quotidianità più serenamente. Si consiglia innanzitutto di confidarsi con qualcuno, affrontare il problema e magari farsi seguire da un professionista; tuttavia per alleviare o far sparire gli effetti psicofisici vi sono innumerevoli rimedi naturali esposti di seguito e molto facili da seguire.

Divulgazione: alcuni dei nostri articoli contengono link di affiliazione (come affiliato Amazon guadagno da acquisti idonei).

Alimentazione

rimedi naturali per lo stress

Si parte innanzitutto da piccole azioni ed accortezze da mettere in atto nel quotidiano: seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, possibilmente favorendo cibi freschi e consumando molte fibre tra la vasta scelta di frutta e verdura; si consiglia inoltre di consumare spesso alimenti naturalmente ricchi di magnesio e potassio, quali ad esempio datteri, banane, patate, frutta secca e cereali.

Tuttavia non è importante solo cosa si mangia, ma anche quando lo si fa: ecco che quindi costruirsi una routine e mantenere orari di pasti (e non solo) regolari può contribuire ad alleviare gli effetti di una cattiva digestione, di attacchi di fame e di pesantezza, tutti disturbi che possono comparire, o se già presenti aggravarsi, con il contributo dello stress.

E’ poi consigliato evitare o diminuire il più possibile alimenti confezionati, ricchi di conservanti e zuccheri aggiunti; anche caffeina, teina e bevande alcoliche vanno evitate poiché provocano una carica di energia solo immediata, che alcune volte porta ad uno stato di ulteriore agitazione.

Le restrizioni possono sembrare difficili da seguire, ma un’alimentazione sana è molto più varia rispetto a quel che si possa sembrare e anche un po’ di cioccolato fondente può aiutare a calmare lo stress, poiché contenendo tiramina e feniletilamina, contribuisce alla produzione di endorfine.

Inoltre, a completamento di un’alimentazione sana ed equilibrata, è possibile assumere ulteriori integratori di vitamine (si consiglia per lo più vitamine del gruppo B), di potassio e di magnesio: sostanze particolarmente adatte per il periodo estivo a causa del caldo e della spossatezza che ne consegue, ma sempre utili poiché diminuiscono la produzione di adrenalina e cortisolo.


Approfondisci con i nostri articoli

Cibi Contro il Mal di Testa
I Benefici della Dieta Chetogenica
Le Migliori Tisane Drenanti


Stile di Vita e Riposo

Nella costruzione di uno stile di vita sano e il più possibile privo di stress è utile passare del tempo all’aria aperta, esporsi alla luce del sole e fare dell’attività fisica, che si tratti di uno sport in particolare, ma anche solo di una passeggiata di venti minuti all’aperto. Questo contribuirà a migliorare l’umore, a sfogare frustrazioni e preoccupazioni e a staccare la mente per distrarsi per un po’.

Bisogna poi menzionare anche quantità e qualità di sonno e riposo: è infatti necessario dedicarvi il giusto tempo, all’incirca tra le sette e le otto ore ogni notte, e cercare di trarne il maggior beneficio possibile.

Aromaterapia e Oli Essenziali

rimedi naturali per lo stress

Vi sono poi altri rimedi del tutto naturali che è possibile sfruttare per diminuire i livelli di stress e che aiutano a riequilibrare il nostro organismo.
Partiamo innanzitutto dai benefici dell’aromaterapia, la quale sfrutta gli oli essenziali per bilanciare nuovamente eventuali squilibri ormonali, favorendo dunque il giusto funzionamento delle ghiandole endocrine.

Queste essenze possono essere diffuse nell’ambiente, massaggiate sul corpo oppure versate nella vasca mentre si fa un bagno caldo; non solo il rito in sè contribuirà ad un istantaneo rilassamento, ma ogni essenza ha proprietà specifiche. Se ad esempio ci svegliamo stanchi pur dormendo un quantitativo sufficiente di ore ogni notte, l’olio essenziale al bergamotto aiuterà a migliorare la qualità del riposo, riducendo lo stato di agitazione e confusione.

Esso inoltre affievolisce blocchi psicologici, inducendo a gioia e serenità. Vi sono ancora le essenze al pompelmo, utile per cambi di stagione oppure jet-lag, alla menta, per favorire concentrazione e rendimento, oppure ancora lavanda e sandalo, che rispettivamente aiutano a calmare e a sciogliere la tensione.

Approfondisci con i nostri articoli

I Migliori Oli Essenziali per Rassodare la pelle
Olio Essenziale di Tea Tree, Benefici e Applicazioni


Yoga, Training Autogeno e Respirazione Pranayama

rimedi naturali contro lo stress

Per non parlare delle innumerevoli tecniche di rilassamento e meditazione, a partire da attività come lo yoga fino a semplici esercizi di respirazione. Bisogna infatti ricordare che un ritmo respiratorio regolare favorisce il riscaldamento poiché stimola il sistema nervoso parasimpatico: vi sono diversi esercizi, anche molto semplici e che si possono eseguire autonomamente a casa, per esempio scaricando una apposita applicazione su smartphone.

In alternativa è possibile farsi seguire da un coach per apprendere una tecnica specifica: vi sono il training autogeno, gli esercizi di respirazione pranayama (che rientrano nello yoga e che sono utili per calmarsi e metabolizzare emozioni negative), oppure la visualizzazione, il rilassamento muscolare (in cui la respirazione è accompagnata dall’alternarsi di tensione e rilassamento dei muscoli) e il mindfulness.

Gli effetti sono immediati, ma svolgendo queste attività in modo costante si noteranno risvolti positivi a lungo termine, tra cui la diminuzione significativa di stress e agitazione e una maggiore tolleranza e controllo di essi in situazioni che li provocano.


Approfondisci con i nostri articoli

I Benefici dello Yoga per il Corpo e per la Mente


Meditazione

rimedi naturali contro lo stress

Vi è poi anche la meditazione, di cui ne esistono diverse modalità, e che consiste nel focalizzare energie ed attenzioni su se stessi, indagando sulle proprie percezioni, sensazioni ed emozioni.

Con la meditazione si aspira dunque ad un maggior livello di coscienza di se stessi e di pace interiore. In questo caso è fondamentale la costanza e tutti possono svolgerla: basteranno pochi minuti al giorno, preferibilmente la mattina appena svegli e la sera prima di coricarsi.

Massaggi e Digitopressione

rimedi naturali per lo stress

Vi sono molti altri modi per rilassarsi, un massaggio rigenerante, un massaggio ai piedi (per il quale non è necessario rivolgersi ad un esperto in quanto non servono competenze di riflessologia), ma anche un ciclo di trattamenti di digitopressione. Quest’ultima può essere particolarmente utile in caso di forte ansia, ed è preferibile rivolgersi ad un esperto in quanto si agisce su specifici punti di mani, piedi, tempie e nuca in concomitanza dei nervi.


Approfondisci con i nostri articoli

Massaggio Korugi fai da te step by step


Ridere

Può sembrare scontato ma tra i principali rimedi per lo stress vi è la mera risata: è necessario ricordarsi di prendere una pausa, uscire con amici o famigliari, guardare il proprio show preferito e allontanarsi da lavoro, scuola, computer e in qualche caso anche da altre persone!

Le piante

Anche l’ambiente in cui si vive o lavora è molto importante: è importante stare bene dove si passa la maggior parte del tempo e magari stare vicino a delle piante. Alcune piante da interno particolarmente adatte allo scopo e che vorremmo consigliarvi sono il pothos, l’aloe, l’eucalipto (tenuto in bagno durante la doccia donerà un maggiore senso di rilassamento) o ancora filodendro e bambù.

Un blog su Terme, SPA, Hotel di Lusso, e Benessere

Altre storie
Beetroot Lip Balm Vegan Recipe
Balsamo Labbra alla Barbabietola, la Nostra Ricetta Vegana Fai da Te