castor oil hair mask

Olio di Ricino per Capelli – Benefici, Uso + La Nostra Ricetta con Olio di Ricino e Mandorla

olio di ricino per capelli

Olio di Ricino per Capelli, Cos’é, Come Usarlo, Quali Sono i Suoi Benefici + La Nostra Ricetta per una Maschera per Capelli con Olio di Ricino, Olio di Mandorla e Olio Essenziale

L’olio di ricino è un olio vegetale pressato ottenuto dalla spremitura dei semi della pianta.

L’olio di ricino è molto noto e apprezzato come valido ingrediente di origine naturale, ricco di vantaggi per l’organismo. Utilizzato in molti settori come lubrificante ha trovato la fama nel settore cosmetico, in particolare per migliorare l’aspetto della vostra chioma.

Grazie alle sue proprietà, molte donne l’hanno scelto come alternativa naturale per il benessere dei capelli rispetto a procedure basate su prodotti chimici.

Olio di Ricino: Benefici per i Capelli e Come Utilizzarlo

olio di ricino capelli

Disclosure: alcuni dei nostri articoli contengono link di affiliazione (come affiliato Amazon guadagno da acquisti idonei).


Agendo direttamente sul bulbo pilifero con uno straordinario effetto sia idratante che rafforzante, l’olio di ricino potenzia il capello riducendone sensibilmente la caduta.

Le professioniste del settore estetico suggeriscono di adoperarlo anche sulle sopracciglia, in modo tale da facilitarne la crescita prima di modellarne la forma.

Per quanto riguarda l’utilizzo sui capelli tenete presente che questo prodotto inizialmente tende a renderli più scuri. Ma non bisogna assolutamente allarmarsi perché si tratta di una condizione momentanea.

Quest’olio si può trovare senza alcuna difficoltà negli esercizi commerciali appositi come, per esempio, le erboristerie oppure nei principali shop online.

L’importante è usare l’olio in questione con regolarità sia sulla chioma asciutta che inumidita, in maniera tale da domare i capelli tendenti al crespo e curare i capelli secchi e danneggiati e per evitare lo sviluppo delle doppie punte. Si adatta molto bene anche a chi ha problemi di forfora.

Altre proprietà positive dell’olio di ricino riguardano i problemi della cute come infiammazioni o affezioni da funghi.

Ma la funzione nutritiva che si ottiene utilizzando quest’olio sui capelli è sicuramente quella più importante.

Se è la prima volta che lo comperate e quindi non conoscete bene le procedure d’utilizzo, qui di seguito troverete tutte le indicazioni per poterlo adoperare nel migliore dei modi.

Una volta provveduto ad applicarlo lungo l’intera chioma, dovrete lasciarlo in posa per almeno a una trentina di minuti.

Sfruttando poi il calore proveniente dal phon potrete trarre un vantaggio migliore durante l’asciugatura del capello.

Se non siete amanti delle maschere per capelli potete utilizzare l’olio di ricino allo stesso modo di un classico balsamo, basterà versarne poche gocce sulla chioma bagnata, prima d’iniziare ad asciugarla.

Per adoperare l’olio di ricino nel modo più adeguato sul capello, è essenziale mettere in pratica in modo scrupoloso tutti i consigli indicati.

Prima di tutto non ci si deve essere precipitose per quanto riguarda l’esito finale. Aspettate qualche settimana prima di notare i primi risultati sui capelli.

L’olio di ricino, essendo molto denso, può essere diluito e mescolato con un’altra tipologia di olio, come per esempio quello di mandorla.

Maschera per Capelli Olio di Ricino e Mandorla

olio di ricino per capelli

Ingredienti

Procedimento

Versate entrambi gli oli in un recipiente e mescolate con cura fino a creare un composto omogeneo. Dopodiché si dovrà riscaldare in un pentolino a bagnomaria per qualche minuto.

Potete versare il liquido in un vasetto, per poterlo prelevare comodamente con le dita. Questo genere d’impacco è molto efficiente anche su capelli tendenti al grasso.

Effettuare un lieve massaggio sulla cute di pochi minuti prima di iniziare a mettere il composto sulla capigliatura. La distribuzione dovrà essere effettuata lungo tutto il capello, dalle radici fino a giungere alle punte.

Successivamente si dovranno raccogliere i capelli all’interno di una cuffia e racchiudere il proprio capo con un asciugamano tiepido perpotenziare l’effetto.

Il tempo di applicazione va da un minimo di mezz’ora fino ad un massimo di 3 ore.

Infine, risciacquate con molta attenzione i capelli e poi lavarli come si fa abitualmente.

I risultati positivi non arriveranno subito, quindi è raccomandabile ripetere il procedimento una volta ogni settimana per un mese.


Il Nostro Consiglio: Olio di Ricino Pressato a Freddo di Bionoble


Considerazioni Finali

olio di ricino per capelli

Con questo prodotto riuscirete a nutrire considerevolmente e in modo approfondito i vostri capelli.
In generale si tratta di un valido alleato per tutte coloro che vogliono una capigliatura piacevolmente migliorata, in salute e fortificata.

Sicuramente con questo prodotto troverete l’aiuto desiderato, rimanendo completamente soddisfatte della riuscita di quest’olio portentoso.


Interessate alla cura naturale dei capelli? Potete approfondire leggendo anche:

Maschere per Capelli Fai da Te, le Nostre Ricette per Tutti i Tipi di Chioma
Olio di Cocco per Capelli Ricci, Come Usarlo e i Suoi Benefici

Un blog su Terme, SPA, Hotel di Lusso, e Benessere

Altre storie
DIY: Easy Bath Bomb Recipe without citric acid
Fai da te: ricetta facile per la preparazione di Bath Bombs senza acido citrico